About Us

Nata nel Gennaio del 1999 dall’autentica passione per i motori di Aldo Lanciano, American Dreams Italy Motorcycles ha saputo conquistare il suo posto tra le realtà a livello mondiale nel mondo della riparazione e customizzazione di auto e moto, in particolare del marchio Harley Davidson.

Con il cuore in Italia ma sempre on the road, negli anni l’azienda si è imposta sul mercato internazionale, arrivando ad essere pubblicata in diverse riviste specializzate del settore e a partecipare a svariati contest, l’ultimo, il famoso Rat’s Hole Bike Show di Daytona, risalente a Marzo del 2020, dove si sono classificati al primo posto nelle categorie “Pre 66 and Best Show”.

Facendo della costante sfida con sé stessi l’essenza della filosofia del proprio marchio, oggi l’American Dreams Italy Motorcycles è un parco creativo dove Aldo e i suoi figli Angelo e Andrea, metteranno la loro professionalità, esperienza e passione al tuo servizio, accompagnandoti nella realizzazione del tuo veicolo su misura, il tuo Sogno Americano.

‘AMERICANS DREAMS’ parlano italiano le più belle Harley del mondo A Pompano Beach l’impresa di un artista calabrese. Ne ha fatta di strada Aldo Lanciano da quando, più di 10 anni fa, ha deciso di svolgere la sua attività estendendo il suo raggio d’azione oltreoceano. Tempo e tanto lavoro sono stati necessari per creare un’azienda di successo a Pompano Beach, alle porte di Miami.3 showroom di oltre 2.000mq, il sogno di un giovane italiano, quell’American Dreams che fin dal dopoguerra ha accompagnato la crescita del boom italiano degli anni 50. L’ “American Dreams Usa – Italian product”, con la sua attività Import\Export e la produzione di affascinanti special bikes su base prevalentemente Harley Davidson, è oggi una delle più accreditate aziende del settore. Una storia che parte da lontano, nel 1958 a Castrovillari, nel sud d'Italia dove da Teresa e Salvatore nasce Aldo. Un chiodo fisso nella mente del giovane: i motori americani! Prima ancora della patente si va già in moto e negli anni ’80 si apre la prima officina. La collezione American Dreams, oggi, conta più di 60 moto selezionate dallo staff che garantisce massima guidabilità del mezzo: moto pronte ad accompagnare in ogni viaggio i propri clienti. Un’officina, un parco creativo dove un progetto prende vita anche da un sogno. Assieme ad i suoi figli, Angelo e Andrea, Aldo accompagna gli acquirenti, anche quelli più esigenti, in una esperienza custom aiutandoli a realizzare un progetto ‘Taylor made’. Dopo esser salito sul gradino più alto di numerosi podi italiani ecco arrivare i first places americani: la Bloody Mary, best bagger 2018 Italia, è premiata come Best of show 2019 e 2020 a Daytona. Risultati anche in Germania: è in occasione dell’AMD World Championship of custom bike building, svoltosi a Colonia nel 2018, che Bloody Mary ottiene un grandissimo risultato. Un traguardo non da poco dato che, il mondiale AMD, riunisce da ogni parte del mondo professionisti che si danno battaglia per poter alzare l’ambito trofeo! È durante la stessa manifestazione che la magnifica Indian Scout del 1927 ottiene il posto sul podio del mondiale. È quest’anno che, quest’ultima, sbaraglia le sue avversarie di categoria pre 66 vincendo anche il Best in show della Daytona Rat’s Hole. E’ la moto più bella dell’intero raduno che vede il Bike Show più famoso del mondo, e viene premiata con due RATTI, simbolo della competizione. Le Creazioni American Dreams hanno più volte riempito le copertine di riviste italiane come Low Ride e Biker’s life e, nel corso degli anni, sono apparse sui media di settore in Olanda, Polonia, Indonesia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Inghilterra, Germania e Stati Uniti. È proprio negli States che, Aldo, giovane senior da Castrovillari e i suoi figli hanno messo radici. Tra i customizers di fama mondiale un posto importante è ora riservato ai Lanciano, alle tre A, capaci di mixare capacità manuale, talento e fantasia italiana e pure un po’ di caparbietà calabrese.
×